Crestini riparte dal monitoraggio. A Petrolati la delega alle antenne

0

 

Questa mattina alcuni tecnici dell’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale), a seguito di una richiesta del sindaco, hanno effettuato dei rilevamenti in merito alle emissioni elettromagnetiche degli impianti radiotelevisivi presenti sul territorio. Le analisi sono state condotte in diversi luoghi sensibili di Rocca di Papa, come le scuole (anche all’interno), nei pressi della clinica San Raffaele e nelle piazze principali del paese. Presenti anche lo stesso sindaco, la Polizia locale e il neodelegato al tema antenne ed elettromagnetismo Bruno Petrolati, che  a tal proposito ha dichiarato che “già dai primi dati possiamo assicurare che i livelli delle emissioni elettromagnetiche sono abbondantemente al di sotto della soglia di sicurezza, pari 6 millivolt. Infatti, il valore massimo rilevato stamattina è stato di 3,5 millivolt”. Contestualmente il sindaco Crestini e Petrolati hanno richiesto all’ISPRA di avviare la redazione di un progetto di monitoraggio h24 dei livelli di emissioni elettromagnetiche.

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com