Il volto del governo locale: Frascati batte Rocca di Papa 3 a 2 (per ora)

0

ROCCA DI PAPA / Attualità – L’ufficialità della nuova giunta appena varata dal sindaco Emanuele Crestini non poteva mancare di suscitare qualche perplessità, per via di quell’impronta che il primo cittadino stesso, essendo di Frascati, ha voluto dare alla sua squadra(LEGGI). A conti fatti solo due degli assessori nominati sono di Rocca di Papa, le due donne Veronica Giannone e Veronica Cimino, mentre gli altri due, Vincenzo Rossetti, revisore dei conti e candidato sindaco alle scorse amministrative di Frascati, e Pier Paolo Montalto, commercialista  anche lui  candidato a sostegno del candidato sindaco Mirko Fiasco sempre a Frascati,  no.

Perplessità anche sulla nomina di Veronica Giannone, punta di diamante della comunicazione elettorale di Crestini, che i cittadini hanno bocciato in termini di voti, non riuscendo ad ottenere un posto in Consiglio, ma che ora si ritrova direttamente in Giunta con una delega molto delicata (Urbanistica) che sembra non appartenere poi troppo alla formazione personale dell’assessore, annunciata come docente di grafica web, che in più assume anche il ruolo di vicesindaco.

Quattro per il momento le deleghe assessorili assegnate. All’appello manca quella ai Lavori Pubblici che il primo cittadino sembra voler tenere per sé in questa prima fase, salvo poi assegnarla forse più avanti, ad acque più quiete. In nome più in lizza, al momento, manco a dirlo è frascatano.

Aa oggi, dunque, tra Giunta e sindaco, Frascati batte Rocca di Papa per 3 a 2.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com