Altro che dimissioni, l’avvocato Massimo Grasso c’è e rilancia. Dubbi su Romei

0

ROCCA DI PAPA / Attualità – A dispetto di quello che circolava tra i corridoi, l’addio dell’avvocato Massimo Grasso, nel primo consiglio comunale a Rocca di Papa, tenutosi lunedì, non c’è stato.

Il candidato sindaco del centrodestra, che ora siede tra i banchi della minoranza insieme a Danilo Romei, per la sua stessa coalizione, non lascia spazio a fraintendimenti: “Ho preso un impegno coi cittadini di Rocca di Papa e ci sarò come promesso”.

Grasso non solo non lascia, ma anzi rilancia. “Presto apriremo la nostra sezione ai Campi d’Annibale, che non sarà solo un luogo dove fare politica ma anche un centro che eroga servizi utili ai cittadini, come il patronato, le ripetizioni scolastiche e addirittura la pet therapy. Inoltre l’avvocato stesso impartirà per due giorni a settimana consulenze legali.

Nel corso della prima adunanza Massimo Grasso ha ottenuto la vicepresidenza del Consiglio Comunale nonché la nomina nella Commissione Elettorale. “La vicepresidenza – scrive – oltre all’importanza istituzionale permetterà di partecipare ed assistere a qualsivoglia commissione o lavoro comunale, benché senza diritto di voto”.

Impressioni? “Mi ha lasciato perplesso – dice Grasso – la domanda che mi ha fatto il sindaco, quando mi ha chiesto di ripetere se Romei (assente al Consiglio) era o meno nel mio gruppo. Ci sono voci di un ipotetico avvicinamento del nostro consigliere con la maggioranza, ma mi auguro che non siano veritiere. Ognuno è libero di fare le sue scelte, io sto col centrodestra e continuerò a fare opposizione degna”.

 

 

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com