Riciclo e decoro: i volontari al lavoro sul Belvedere della Chiesa del Crocefisso

0

SAMSUNG

ROCCA DI PAPA – La giornata di oggi caratterizzata da ”Flos in Fabula”, organizzata dal gruppo ”Retake”

Oltre 200 piantine, fantasia, il contributo fondamentale dei cittadini e l’impegno per migliorare il posto in cui si abita. Per tutta la mattinata di oggi e una parte del pomeriggio i volontari del ”Retake Rocca di Papa” saranno attivi sulla piazza del belvedere della Chiesa del Crocefisso. L’iniziativa, denominata ”Flos in fabula”, è nata dal desiderio di Emanuele Ciavarella, che ha voluto così portare avanti un idea di suo padre Luciano. Per farlo gli organizzatori hanno puntato su materiale di recupero come barattoli dei pomodori, bottiglie di plastica e copertoni. La risposta non si è fatta attendere, grazie anche al contributo di Aurora 2000 e l’asilo di Colle delle Faeta, ma anche di alcuni volenterosi che questa mattina, in una domenica d’estate, hanno preferito dedicarsi alla cura del paese.

Le ringhiere, le aiuola attorno alla statua di Padre Pio, e anche i luoghi attorno alla storica ed antica Chiesa del Crocefisso, subiranno così una trasformazione che speriamo sia anche durevole. In questo senso il Gruppo Retake Rocca di Papa – Volontari Beni Comuni ha lanciato un appello: ”Riteniamo coinvolgere anche voi residenti del centro storico. Sarebbe pertanto necessario un vostro prezioso contributo nel migliorare l’arredo urbano nelle vicinanze delle vostre case e delle attività commerciali,a artigianali e di servizi, ponendo attenzione alla cura delle composizioni floreali già presenti e aggiungendone delle altre laddove ci sia spazio. L’intento quello dio valorizzare le strutture architettoniche tipiche della città, nel rispetto dell’ambiente e del contesto, con particolare attenzione a vicoli, strade e piazze”.

”Dobbiamo essere custodi – proseguono i sostenitori del movimento –  della nostra storia e delle nostre antiche radici, perché il futuro sta nella nostra sensibilità e nel nostro senso civico. Retake Rocca di Papa è un movimento che parte dai cittadini, no-profit e che mira ad eliminare gli atti di vandalismo, nelle forme di tagging, adesivi e rifiuti, che affliggono la nostra città. Retake promuove la legittima espressione artistica, incoraggiando artisti di talento a promuovere il loro lavoro in luoghi pubblici come serrande o altri luoghi pubblici e provati, previa autorizzazione. Per raggiungere i nostro obiettivi ripuliamo i quartieri oltre a lavorare per indurre i roccheggiani in tutte le età alla consapevolezza e l’interessa di prendersi cura della nostra città. La nostra speranza è che, attraverso la ricerca incessante di questi obiettivi, saremo in grado di creare una coscienza collettiva al fine di diventare responsabili per la tutela, la conservazione e il miglioramento di questa bellissima città”.

Questa mattina un nucleo di persone di tutte le età si è quindi mobilitata per una zona della cittadina, dimostrando che si può fare tanto partendo dalla semplice volontà e con zero risorse economiche. Promuovere riciclo e decoro è il messaggio, rispondendo simbolicamente anche a chi poco, più giù, sempre all’interno del centro storico, non smette di creare piccole discariche che fanno male all’immagine del cuore della comunità (ultima foto a destra).

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com