Parco Regionale, rimessi in libertà sei allocchi

0

ROCCA DI PAPA – Nei giorni scorsi, sono stati liberati dalle voliere del Parco regionale dei Castelli Romani, sei allocchi.

I Rapaci notturni dopo il percorso di riabilitazione intrapreso grazie alle cure del personale specializzato del Centro Recupero Fauna Selvatica LIPU di Roma, sono stati affidati al Parco per trascorrere gli ultimi giorni di convalescenza in un ambiente più familiare con il loro habitat naturale. Dopo alcuni giorni gli allocchi sono stati liberati felici di riprendere il volo.

Spesso gli animali giungono in condizioni piuttosto gravi presso il CRFS LIPU di Roma, con fratture, intossicazioni, ferite d’arma da fuoco. La collaborazione dei guardiaparco, che controllano quotidianamente il territorio, con gli operatori del centro LIPU, si è rivelata di fondamentale importanza per la tempestività degli interventi spesso effettuati, a salvare gli animali selvatici e a preservare l’ambiente e gli equilibri naturali.

La liberazione di un animale curato che riesce a recuperare completamente le sue condizioni è il risultato finale di un lavoro complesso ed impegnativo, oltre ad essere un momento emozionante per chi ha seguito tutto il percorso di riabilitazione.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com