Dal Viminale: ”Lavori socialmente utili per i profughi nelle città”. Svolta anche per ”Mondo migliore”?

0

L’idea di Morcone, Capo del Dipartimento Immigrazione del Ministro dell’Interno,   fa discutere

Lavori socialmente utili nelle città per i profughi. A far emergere l’idea è stata un’intervista rilasciata al Corriere della Sera dal capo del dipartimento Immigrazione del Ministero dell’Interno, Mario Morcone, il quale ha affermato che i profughi non irregolari in Italia dovrebbero essere ‘convogliati’ nel lavoro. Il prefetto ha parlato anche di un “permesso umanitario” per i migranti meritevoli, ovvero coloro che mostrano “buona volontà e capacità d’inserirsi nel nostro contesto sociale”. ”Non penso a una paga con tariffe nazionali – ha affermato ancora Morcone – ma a una retribuzione che potrebbe essere ridotta: la decurtazione servirebbe per recuperare i costi dell’accoglienza”. Se i migranti lavorassero in Italia, per il prefetto, si potrebbero risolvere molte problematiche, in primis quelle economiche. E gli Italiani? Morcone afferma che non sono argomenti di sua competenza perché si occupa di altro, ma sicuramente le sue dichiarazioni hanno già aizzato la polemica sopratutto tra i poco propensi all’integrazione e all’accoglienza.

La proposta dei lavori socialmente utili è circolata anche per i migranti di ”Mondo migliore” a Rocca di Papa e al Comune si sarebbe sondato nei giorni scorsi la possibilità di una progettualità di questo livello. Se tale ipotesi sarà percorribile, si scoprirà presto. Il centro di Via dei Laghi è un Hub, un centro di smistamento dove gli ospiti dovrebbero restare una ventina di giorni al massimo. Diventa quindi difficile organizzare un intervento simile per una ragione di tempi sui singoli individui e considerato che – come annunciato a suo tempo dall’amministrazione – ”Mondo Migliore” chiuderà a dicembre. Sempre che siano questi i tempi e a patto che i locali non diventino alla fine un centro di accoglienza a tutti gli effetti. Cosa al momento da escludere.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com