Rocca di Papa – Proseguono le indagini sul rogo al bar dei Campi d’Annibale. Non si esclude la pista accidentale

0

ROCCA DI PAPA /Attualità – Sul rogo che la notte del 24 agosto ha interessato il Dream Cafe’ in zona Campi d’Annibale continuano le indagini da parte dei Carabinieri di Rocca di Papa.

Nonostante le prime notizie circolate e il sentore cittadino facciano riferimento ad un atto criminoso, i militari affermano che al momento dell’intervento congiunto coi vigili del fuoco non sono state rilevate tracce che potessero far pensare ad un evento doloso. Per maggiori dettagli sull’accaduto si attende comunque la relazione dei pompieri.

L’incendio si è sviluppato all’esterno, in corrispondenza dei motori dei frigoriferi, dove erano impilate sedie e tavoli di plastica, e dove si trovava un bancone in legno utilizzato per le serate all’aperto. I danni nella parte interna sono stati limitati al bagno, la cui finestra si trova proprio vicino ai frigoriferi., mentre all’esterno sono state compromesse le mura perimetrali.

 Dalle prime constatazioni sul posto si è potuto rilevare che non si sentiva odore di benzina, cherosene o altro,  e nelle vicinanze del luogo di origine delle fiamme non sono stati trovati frammenti di bottiglie molotov generalmente utilizzate dai malviventi per procurare seri danni alla struttura, il cui interno non è stato sostanzialmente coinvolto.

Rimane dunque plausibile anche la pista accidentale, anche se non si esclude nulla. Sfortunatamente in  zona non vi sono telecamere in grado di fornire indicazioni utili al procedere delle indagini, per cui si confida anche nella collaborazione di chiunque possa aver visto qualcosa verso l’una di notte di mercoledì scorso.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com