Paralimpiadi: Gloria Boccanera in partenza per Rio. L’atleta orgoglio di Rocca di Papa

0

ROCCA DI PAPA/Sport – Ci siamo. Dopodomani Gloria Boccanera, già orgoglio umano e sportivo per tutta Rocca di Papa, partirà alla volta di Rio, dove dal 7 all’18 settembre si svolgeranno le Paralimpiadi.

Da quando ha saputo di essere stata scelta quale atleta per le competizioni paralimpiche è stato un susseguirsi di emozioni e di impegno.
I ritmi serrati del raduno collegiale ad Ostia hanno priettato già gli atleti verso le competizioni che a breve inizieranno e la frenesia è davvero tanta.

“Facendo questo ritiro insieme a tutta la squadra ho iniziato a vivere realmente questo mondo e questa esperienza – ci riferisce Gloria colma di stanchezza, al termine di un altro giorno di allenamenti, ma piena di entusiasmo -. Stare insieme mi ha caricato molto e nello stesso tempo mi ha rilassato, respirare l‘aria dello sport puro è una grande cosa”.

Glora scenderà in acqua, lì dove ha dimostrato già tanto da quando un incidente domestico l’ ha costretta sulla sedia a rotelle, il 9 e il 15 settembre per le gare di 100 e 50 dorso.

“Spero di divertirmi e di godermi al massimo ogni secondo di questa esperienza – aggiunge Gloria -, e ovviamente spero di fare bene. Abbiamo lavorato tanto, io e il mio allenatore Enrico Testa, e tutti quelli che mi sono stati accanto fino ad arrivare a questo punto.
Se qualcuno me lo avesse detto prima che avrei partecipato alle Paralimpiadi non ci avrei mai creduto, neanche l’anno scorso quando ho cominciato a gareggiare e a fare bene”.

gloria crestini aulaIeri l’Amministrazione comunale ha organizzato un incontro a sorpresa in aula consiliare per salutare Gloria e trasferire tutto l’incoraggiamento della comunità di Rocca di Papa, così degnamente rappresentata sulla scena mondiale. Presente tutta l’Avis di Rocca di Papa, di cui Gloria è testimonial già da due anni.

Cosa porterai con te a Rio? “Porterò tutti voi, tutti quelli che ogni giorni mi sostengono e mi danno coraggio, spero di fare bene per tutti e di rendere orgogliosi tutti quanti, anche se già arrivare lì per me è una grande vittoria”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com