Il Real riparte con slancio. Mr Trinca di nuovo alla guida della squadra tutta “cuore e passione”

0

ROCCA DI PAPA /Sport – E’ iniziata con l’amaro in bocca la nuova stagione calcistica per il Real Rocca di Papa che sperava nel ripescaggio. La squadra roccheggiana, già l’anno precedente era stata premiata passando direttamente in prima categoria, pur non essendo arrivata nelle prime due posizioni della classifica del campionato. Anche quest’anno, forti di un terzo posto e di un andamento sempre a quote alte, i ragazzi di mister Adriano Trinca ci avevano creduto, ma la promozione non è arrivata, ed allora bisognerà conquistarla sul campo.

Ora gli occhi sono tutti puntati al prossimo 18 settembre, quanto il Real scenderà in campo per la Coppa.

Il 29 agosto è iniziata la preparazione per i calciatori, che, all’alba di un nuovo campionato, vede la perdita di importanti protagonisti della passata stagione, tra cui Christian Melis, Fernando Zitelli e Alessio Amantini.

“Abbiamo altre forze in entrata che sto valutando sul campo” commenta con cautela il mister. “Per il prossimo campionato speriamo di fare bene e di svolgere come sempre un ruolo da protagonista- continua Trinca, allenatore di una squadra che conferma il suo entourage tecnico -. Devo sottolineare i grandi sforzi profusi del presidente D’Auria, e ringraziare tutti coloro che ci aiutano e che ci seguono. La squadra si è piazzata sempre ad alti livelli contro formazioni ben più attrezzate, anche economicamente, e questo ci rende orgogliosi e fiduciosi di poter continuare a fare bene, guidati dalla passione e dalla sinergia all’interno del gruppo”.

Tanta forza di volontà e passione hanno permesso al Real di costituire, anche a livello identitario,  la prima formazione calcistica di Rocca di Papa.
Doveroso uno sguardo alle vicende organizzative dello sport locale, che ha visto solo pochi giorni fa diramare i dubbi sulla gestione del campo “L Gavini”, con la conseguente migrazione di molti giovani verso altre società. “E’ un peccato – conclude Trinca –  è una perdita per il paese a fronte del grande lavoro profuso l’anno scorso”.

 

Rocca di Papa – Risolto il nodo della gestione del campo sportivo, ma siamo già a settembre

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com