Rocca di Papa, i “Cittadini per il Movimento Cinque Stelle” battono un colpo e scendono in piazza

0

ROCCA DI PAPA / Attualità  – E’ stata una domenica di piazza per il meetup “Cittadini per il Movimento Cinque Stelle Rocca di Papa” che, avvolto dalle polemiche, fatica a piantare radici solide nella città delle castagne. Il gazebo montato in piazza della Repubblica aveva come obiettivo quello di promuovere il “no” al referendum, ma anche e soprattutto incontrare i cittadini. Proprio nei giorni scorsi il meetup è uscito fuori dal suo silenzio dopo le pesanti accuse lanciate al gruppo e soprattutto al suo organizer Marco D’Antoni, considerato un’emanazione del sindaco Crestini, e la recente assunzione del figlio nella cooperativa che gestisce il centro di accoglienza di Mondo Migliore ne sarebbe prova.

“La certezza di aver allontanato lo “spettro” del Sindaco uscente ha prodotto un’euforia generale, non legata alla persona ma all’evento fuori dall’ordinario, registrato dopo 20 anni di amministrazione del Pd – scrivono gli aspiranti grillini sul fatto che molti di loro avrebbero esultato la sera dello scrutinio -. Siamo una libera associazione di cittadini attivi. Crediamo fermamente nei valori fondanti del Movimento: libertà, uguaglianza, dignità, solidarietà, fratellanza e rispetto, e in tutto ciò ci riconosciamo”.

A chi avanza dubbi sull’operatività del gruppo, il meetup è passato poi ad elencare le proprie attività sul territorio:

15 luglio – dopo due settimane di insediamento della nuova giunta, abbiamo protocollato la richiesta di attivazione di un network : Decoro Urbano, un servizio gratutito, con il quale si possono fare varie segnalazioni attraverso un Pc e/o Smartphone, con una semplice iscrizione, strumento semplice, immediato e altamente funzionale. Il Comune non ha accettato la nostra richiesta ma ha attivato, da pochi giorni, un servizio di messaggistica tramite whatsapp.

8 agosto – Referendum Costituzionale, partecipazione dei cittadini all’evento, abbastanza numerosa. Il video postato sulla nostra pagina Facebook ne dà conferma.

20 agosto – procedura d’urgenza di derattizzazione, petizione inviata al Comune, alla Polizia Municipale e consegnata a mano alla Asl di competenza”.

10 settembre – Conferenza Costituzionale: relatori il prof. C. Corsetti, l’eurodeputato M. Castaldo, la Senatrice E. Fattori, Consigliere regionale D. Denicolò, i sindaci 5 Stelle, C. Colizza e Lorenzon e il Consigliere regionale D. Barillari, per la presentazione del proprio libro.

Consegna di un dossier sulle antenne a Monte Cavo, documentazione giunta a Bruxelles!

luglio- agosto- settembre: vari info point sulla riforma Costituzionale e Italicum .

Non è molto ne siamo consapevoli, ma stiamo “lavorando” per raggiungere altri obiettivi. Lo facciamo senza dichiarare guerra a nessuno perché le guerre producono solo macerie, ce lo insegna la Storia.”

Insomma, c’è da lavorare, ma in fondo non c’è fretta, le elezioni comunali si sono appena concluse e per ora la formazione pentastellata ancora non può essere annoverata tra le forze politiche che “contano”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com