90 anni della Gialla, la società ringrazia e fa un bilancio: “Vogliamo tornare ai numeri gloriosi di un tempo”

0

ROCCA DI PAPA / Attualità – Dalla Asd Nuova Canarini giungono i ringraziamenti dopo i festeggiamenti per i 90 anni della società:

“E’ trascorsa poco più di una settimana dai festeggiamenti dei 90 anni dei nostri canarini, e noi abbiamo mantenuto aperto, come promesso, quello che forse impropriamente abbiamo chiamato museo, questo per permettere a tanti altri ex, quel giorno impossibilitati a raggiungerci, a rivedersi nelle foto e nelle maglie esposte. Qualcuno si è domandato il perché dei 90 anni, la risposta semplice e banale è, perché è un traguardo non facilmente raggiungibile, se tante quadre blasonate lo festeggiano perché noi no?

Aver festeggiato i 90 anni, invece di farci sentire “vecchi” ci hanno dato una nuova carica, ha invogliato tutti noi dei Canarini ad andare avanti nell’amore per questo sport e per i ragazzi di Rocca di Papa, certi che un giorno, non tanto lontano, torneremo ai numeri che la gloriosa Polisportiva di Rocca poteva vantare.

Il momento storico non è facile, i problemi sono tanti, e di questo ne siamo consapevoli, ma con l’aiuto di tanti amici, li supereremo anche questa volta.

Certamente abbiamo commesso errori, e chi non li fa, ma sicuramente se ci sono stati, sono causali, o per inesperienza, dilettantismo forse, ma sicuramente non malafede. La festa poteva essere organizzata meglio, poteva avere più partecipazione, poteva, poteva, poteva.

Noi nel nostro piccolo siamo riusciti a fare questo, e non solo noi dei Canarini, abbiamo chiesto la partecipazione a tanti, e tanti hanno aderito ma tanti altri no. Ci dispiace per loro perché era anche la loro festa, la festa di Rocca di Papa a prescindere dai colori sociali, Canarini, Montecavo, Polisportiva, tornei dei bar, tutti erano invitati.

Colgo l’occasione per ringraziare, senza scendere nel personalismo perché sicuramente ne dimenticheremo qualcuno, le tante associazioni che ci hanno aiutato sia direttamente che indirettamente, i collezionisti di foto, chi prestandoci i propri cimeli. Tutti ci hanno permesso di realizzare un piccolo ma significativo museo, vogliamo ringraziare i tanti cittadini che ci hanno omaggiato della loro presenza in un momento particolare per tutta la Società, a dispetto della giornata freddolosa. In particolare vogliamo ringraziare tutti gli ex che hanno partecipato, sia calciatori, -che con la loro presenza, anche senza scendere in campo, hanno dimostrato che ancora si sentono legati a questa Società -,  sia i vecchi dirigenti, che presenti o rappresentati ci hanno invitato a continuare il nostro lavoro nel nome della Gislls. A tutti loro va il nostro infinito Grazie, con l’impegno che il centenario sarà sicuramente organizzato meglio.

Cogliamo l’occasione per rinnovare un appello: i 90 anni ci hanno dimostrato che i colori dello sport vanno oltre ogni logica, ma malauguratamente si sta perdendo la storia del nostro calcio. Per questo intendiamo come Società ricostruirne la storia, quindi chiediamo a tutti coloro che sono depositari di notizie, aneddoti, vicende e foto ad aiutarci alla sua ricostruzione nel nome della nostra e unica Gialla.

Un GRAZIE di cuore dai Vostri Canarini”

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com