Aggressione al Carpino, Grasso chiede più controllo sul territorio. E la video sorveglianza che fine ha fatto?

0

ROCCA DI PAPA / Attualità – Nel corso del Consiglio comunale che si è svolto ieri il consigliere di “Obiettivo cittadini territorio” Massimo Grasso ha posto l’attenzione sulla questione sicurezza. E’ recente infatti la notizia del tentativo di aggressione di lunedì sera ai danni di una ragazza in zona Carpino, ad opera – pare, stando a quanto dichiarato dal consigliere durante l’assise – di tre uomini di colore. A soccorrere la ragazza sarebbe poi giunto un altro ragazzo, ponendo fine all’episodio.

Le circostanze  hanno spinto il consigliere di opposizione a chiedere all’Amministrazione comunale del sindaco Crestini di sensibilizzare maggiormente le forze dell’ordine al controllo del territorio, soprattutto alla luce delle nuove presenze che ci sono a Rocca di Papa, con chiaro riferimento agli ospiti dell’hub di Mondo Migliore.

Nei punti sensibili di Rocca di Papa, del resto, in passato erano stati posizionati dispositivi per la video sorveglianza, collegate alla sala di controllo che era stata allestita presso i locali del Comitato di Quartiere Campi d’Annibale, locale oggi non più nelle disponibilità del Comune.
Un valido sistema di controllo del territorio e un efficace deterrente di cui però non si ha più notizia da tempo.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com