Rocca di Papa, Pro Case chiede un consiglio comunale straordinario sulla vicenda acquisizioni

0

ROCCA DI PAPA – Questa mattina è stata protocollata una richiesta di Consiglio Comunale urgente in merito agli atti di acquisizione e dinieghi in sanatoria a Rocca di Papa. ”Sappiamo benissimo che è una richiesta un po’ insolita – ha dichiarato il Presidente Iadecola – ma abbiamo bisogno di risposte concrete. Basta con l’immobilismo. Per questo chiedo a tutti i consiglieri di maggioranza e opposizione di avvalorare la mia richiesta affinché venga messa in pratica”.

La lettera recita: ”E’ doveroso rilevare che queste opere definite abusive rappresentano le nostre uniche case. Si rileva che il territorio di Rocca di Papa è sottoposto a numerosissimi vincoli (paesaggistico, sismico, idrogeologico e aree rientranti nel Parco dei Castelli Romani) e questo ha penalizzato noi cittadini. Per questo chiedo al Sindaco Emanuele Crestini, all’Assessore all’Urbanistica Veronica Giannone ed al Presidente del consiglio Comunale di Rocca di Papa, Massimiliano Calcagni, di convocare con urgenza un consiglio comunale straordinario dove tutti i cittadini possono sentir esprimere l’amministrazione, e che possa far chiarezza sul tema in questione dando spiegazioni e soluzioni in merito”.

Pro Case chiede un chiarimento pubblico e in sede istituzionale. L’amministrazione accetterà?

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com