“Il vizietto”, gli anni ’70 sul palco del Teatro civico di Rocca di Papa

0

ROCCA DI PAPA / Attualità – Spensierata quotidianità come quella degli anni ’70 del secolo scorso, quando Ugo Tognazzi e Michel Serrault con insuperabile bravura interpretarono la versione cinematografica de Il vizietto, tratto dalla commedia di Jean Poiret: allora come stasera, la stessa la sensazione nel Teatro civico di Rocca di Papa che ha ospitato il 4 e 5 marzo la Compagnia Un bacio a mezzanotte, offrendo al suo pubblico uno spettacolo divertente, leggero ed esilarante. Andrea Bernardini, Alessandro Grilli, Alessandro Mancini, Veronica Rossetti, Elisa Sciacquatori, Tatiana Spinello, Mara Sabbioni, Ivana Maltese, Jessica Toscano con la regia Andrea Scarpino e la coreografia di Martina Diodovich, hanno dato vita al musical di Herman e Fierstein divertendo in modo garbato, brioso e leggero il pubblico presente. La trama è nota: ambientata in un locale della Costa Azzurra, la Cage aux Folles, il Vizietto presenta una storia d’amore alternativa, condita di equivoci e doppi sensi, in un mix di trasgressione, rigore e stravaganza. Lo spettatore ride, si diverte, ma nello stesso tempo riflette su un’attualità che fa suo il detto: ama e fa’ ciò che vuoi di agostiniana memoria.

Affiatati gli attori, di una simpatia e di una spontaneità straordinarie: hanno interpretato la storia mostrando anche un loro divertito coinvolgimento che ha abbracciato pure il pubblico presente, con richiami alla città ospitante. Un improbabile Zazà che cerca tra i presenti di farsi spiegare cosa siano “ e ramoracce”, tipica erba selvatica, e si accorge che di nativi in sala ce ne sono pochini, un po’ amareggia però. Ed è un vero peccato: chi era assente s’è perso un paio d’ore piacevoli e divertenti, leggere e di garbato umorismo.

Non resta che darci appuntamento alla prossima settimana con Prendo in prestito tua moglie che già nel titolo, promette un intrattenimento piacevole. Spero saremo più numerosi, stavolta! 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com