Rocca di Papa, potrebbe essere in arrivo il salasso delle bollette idriche. I cittadini chiedono l’apertura di uno sportello al pubblico

0

ROCCA DI PAPA / Attualità – Il salasso delle bollette dell’acqua sembra essere alle porte. Col passaggio del servizio da Acque Potabili ad Acea Ato 2, risalente a gennaio 2015, la fatturazione del servizio è stata interrotta e sulle spalle delle famiglie pendono oltre due anni di mancato pagamento del servizio.

I più informati dicono che le bollette però sono in arrivo, e possiamo solo immaginare il caos che provocheranno e le alte somme cui tutte le famiglie dovranno far fronte, a causa dei consumi accumulati, loro malgrado.

L’allarme arriva anche dal meetup a cinque stelle locale, che ha  richiesto “che venga messo a disposizione possibilmente dagli organi competenti uno sportello informativo dove i cittadini possano rivolgersi per qualunque delucidazione in merito, nel periodo strettamente inerente al pagamento delle fatture”.

Un punto di riferimento sul territorio in cui i cittadini possano far valutare  i metri cubi effettivi di consumo senza incorrere negli esuberi è considerato da molti di fondamentale importanza.

Una sensibilizzazione sul tema era giunto nei giorni scorsi anche dall’ex presidente del Comitato di Quartiere dei Campi d’Annibale Gianfranco Silvestrini.

Rocca di Papa, Silvestrini scrive al Comune: ”Chiediamo interventi sui disservizi idrici costanti”

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com