Cartelli, tabelloni e pensiline: il decoro urbano da rivedere

0

Rocca di Papa, Piazza della Repubblica. Con il passare degli anni cartelloni, tabelloni luminosi non funzionanti e da poco anche un paio di pensiline per il bus assiepano lo slargo più importante della cittadina rendendolo sicuramente meno attraente. In particolare un angolo, quello nei pressi della fermata del Cotral, è diventato il concentramento confuso di troppa lamiera e metalli che avrebbero bisogno di un’operazione di decoro e razionalizzazione al fine di rendere più funzionale la vita dei cittadini e regalare ad un piccolo spazio la sua degna visibilità.

Il cartellone della Comunità Montana, un tempo aggiornato, solo per fare un esempio, da mesi non dà più segni di vita. Per quale motivo? Se non è più necessario, sarebbe bene rimuoverlo. Così come sarebbe opportuno riposizionare o ripensare le indicazioni stradali e le troppe paline indicanti le fermate del Cotral e di Schiaffini.

Tempo fa, probabilmente applicato poco e male, il Comune di Rocca di Papa si è dotato di un’idea di regolamento sul decoro urbano, rivendicato più volte dall’attuale delegato Giorgio Serafini. Forse metterlo in pratica sarebbe la cosa più opportuna.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com