Per Iadecola, del Comitato Pro Case, il risultato raggiunto nel Consiglio sull’abusivismo edilizio è ottimo

0

ROCCA DI PAPA / Attualità – A seguito del Consiglio comunale di ieri, in cui si è parlato anche di abusivismo, il Comitato Pro-Case ha teso una mano verso l’Amministrazione comunale, auspicando la concretizzazione di quanto annunciato durante l’assise dal sindaco Emanuele Crestini.

“Il Comitato continuerà a lavorare solo ed esclusivamente alla soluzione del problema – ha commentato il presidente Alessio Iadecola per spegnere le ultime accese polemiche soprattutto  mediatiche -, forze qualcuno ha frainteso i ruoli, noi non siamo un consigliere di opposizione che deve ad ogni costo ostacolare il buon andamento del palazzo rosa, perché se lo stesso si esprime proponendo le uniche soluzioni al momento disponibili e giudicate di buon grado dai membri del Comitato, non possiamo far altro che valutare prezioso il risultato ottenuto”.

“Nella giornata di ieri – ha continuato Iadecola -, dopo aver assistito alle comunicazioni del Sindaco e dell’Assessore all’Urbanistica Veronica Giannone, anche grazie alle pressioni fatte dal Comitato stesso, siamo riusciti a portare a casa un ottimo risultato, cioè quello di aggiornare le perimetrazioni esistenti, che al momento sono un elemento importantissimo , e le richieste di varianti speciali per modificare i vincoli sul proprio territorio.
La sicurezza di un tavolo di tecnico ed informativo, con la partecipazione del Comitato Pro Case, che seguirà gli sviluppi della situazione nel pieno interesse di tutti gli iscritti, inoltre, permetterà a tutti di poter avere un tramite con l’Amministrazione. Personalmente credo che se queste cose vengano messe in atto, al momento tutto il fango buttato sulla mia persona e di riflesso sul direttivo tutto, possa passare di gran lunga in secondo piano”.

Abusivismo a Rocca di Papa, in Consiglio comunale tante polemiche e pochissime risposte

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com