Rocca di Papa – Articolo Uno-Mdp sul ritardo nell’approvazione del bilancio: ‘Lo scorso anno Crestini gridava al commissariamento’

0

ROCCA DI PAPA / Politica – Continuano le punzecchiate di Articolo Uno – Mdp di Rocca di Papa nei confronti dell’Amminisrazione targata Crestini., stavolta in merito alla mancata approvazione del bilancio nei termini previsti. Il ritardo ha comportanto “l’avviso” al Comune di correre ai ripari. La neo formazione, però, ha sottolineato come la stessa situazione verificatasi lo scorso anno fosse stata cavalcata dallo stesso Crestini, allora consigliere di opposizione, per gridare al commissariamento.

“Il giono 5 aprile 2017 con prot. 7958, è arrivata al Comune la “famosa” nota della Prefettura di Roma per la mancata approvazione del bilancio di previsione nei termini previsti dalla legge – scrivono quelli di Articolo Uno -.

Sì, quella stessa lettera che in campagna elettorale l’attuale maggioranza ha usato come una clava, evocando catastrofi, commissariamento, al sol fine di propagare “terrorismo ” psicologico tra i cittadini.

È nostro dovere da un lato denunciare l’inadeguatezza e l’immobilismo, ormai acclarati, di questa Amministrazione; dall’altro rassicurare i Cittadini che – nonostante il ritardo – il Consiglio Comunale approverà il bilancio!

Non ci saranno catastrofi, una cosa è evidente, però: nessun cambiamento, nessun miracolo, anzi…!!!!!

Una domanda ci sorge spontanea: che fine ha fatto la famosa casa di vetro, tanto decantata? Come mai non viene messa a conoscenza la cittadinanza di tutto questo? Perché queste lettere rimangono nel cassetto?”.

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com