Rocca di Papa – Le minoranze consiliari richiedono un consiglio straordinario sulle antenne di Monte Cavo

0

ROCCA DI PAPA / Attualità – Con protocollo n. 11579 in data 17 maggio tutte le forze di minoranza di Rocca di Papa (Articolo Uno – Mdp – Pd -Laboratorio Rocca di Papa, Obiettivo Cittadini Territorio, Ricostruiamo Rocca di Papa) hanno protocollato la richiesta di un Consiglio straordinario sul tema delle antenne. 

“Riteniamo che la sede più appropriata, per un serio e proficuo confronto politico, sia proprio quella dell’assise riunita per affrontare la vicenda dopo le ultime novità intercorse  – ha spiegato la consigliera capogruppo di Articolo Uno – Mdp Elisa Pucci -. Stiamo lavorando per presentare in maniera compatta un atto che impegni il sindaco Emanuele Crestini e tutta la maggioranza di governo a prendere una posizione chiare e forte in merito alla demolizione delle antenne di Monte Cavo”.

La recente sentenza del Consiglio di Stato, che ha respinto i ricorsi di importanti emittenti televisive, ha fatto da apripista agli appelli mossi da più parti, affinché venga dato seguito a quanto deciso e contemporaneamente confutati i timori che, supportati dagli atti, vedrebbero il Comune nelle intenzioni di delocalizzare le emittenti in altri siti comunali dietro pagamento di appositi canoni.

Il termine per convocare il Consiglio,  dalla data di presentazione della richiesta,  è di 20 giorni.

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com