Rocca di Papa, Articolo Uno – MDP: “Sulle antenne il sindaco non dice la verità” – GUARDA LE LETTERE

1

ROCCA DI PAPA – “A parole dice che vuole demolirle, ma le carte dice che sta cercando di legalizzarle”

Articolo Uno-Mdp chiede al sindaco di Rocca di Papa, Emanuele Crestini, di fare chiarezza sulla vicenda antenne. Secondo il movimento di minoranza, infatti, il primo cittadino, a fronte delle promesse di demolizione degli impianti, si è mosso al fine di legalizzare gli impianti dentro al territorio comunale.

“Di fronte alla sentenza del Consiglio di Stato – afferma Mdp – il sindaco dichiara che sarà intransigente nel dar seguito alle ordinanze di demolizioni e di sgombero delle antenne abusive. In verità i documenti dimostrano che da mesi tempesta la Regione di richieste e pareri alla ricerca di soluzioni che consentano di rimuovere i vincoli e permettere, in spregio al volere dell’intera comunità, lo spostamento e la legalizzazione delle antenne sul territorio comunale in una località già da lui individuata”.

“All’oscuro probabilmente anche i suoi consiglieri di maggioranza – prosegue il movimento –  il Sindaco sta giocando una partita sua contro gli i8nteressi di tutta la cittadinanza , non considerando l’importanza che la storica sentenza del Cds, frutto di decenni di dura lotta delle precedenti amministrazioni, rappresenta per la tutela e la salvaguardia del nostro territorio”.

“Dove sta la verità? Come interpretare il silenzio assordante del Parco Regionale dei Castelli Romani, dell’Assessore all’Ambiente e dell’Assessore all’Urbanistica? Si rispetti la volontà della maggioranza”, conclude MDP.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com