Rocca di Papa – Il Consiglio comunale ‘perde’ la trasparenza. Bocciate tutte le mozioni delle minoranze su Tari e videosorveglianza

0

ROCCA DI PAPA / Politica – A distanza  di un anno dall’insediamento della Giunta del Sindaco Crestini, tralasciando ogni discorso sul bilancio di questi mesi, spiace constatare la sostanziale stretta in materia di trasparenza e comunicazione ai cittadini su quanto avviane in Consiglio comunale.

Aldilà degli eventi, che trovano spazio sui social, la convocazione dell’assise comunale non viene quasi mai pubblicizzata ma pubblicata solamente sul sito comunale, ed in più, delle registrazioni integrali delle sedute, all’inizio pubblicate, ora non ve ne è più traccia.
Un peccato, considerando che le dirette streaming sono ormai una realtà consolidata in molti Comuni per favorire la partecipazione democratica, e alla luce, sopratuttto, dei propositi della nuova compagine amministrativa.

Fatto sta, comunque, che nella mattinata di ieri si è svolto il Consiglio comunale, che ha discusso sostanzialmente delle mozioni presentate dalle minoranze, tutte bocciate, pur se, in qualche caso, in linea con gli obiettivi di governo.

“Abbiamo presentato una mozione sulla tariffa puntuale dei rifiuti – ha detto Elisa Pucci, capogruppo di Articolo 1 – MdP -, strumento utile per incentivare i cittadini a fare nel miglior modo possibile la raccolta differenziata, con un metodo che premia coloro che ridurranno la produzione dei rifiuti. Abbiamo proposto di superare i criteri della dimenzione degli immobili e dei membri del nucleo familiare, e di applicare quello sulla produzione dei rifiuti, in sostanza meno produci meno paghi. La mozione però è stata bocciata pur se condivisa, e qui siamo rimasti perplessi, perchè già in previsione nel programma elettorale”.

Stessa sorte anche per quella del consigliere di “Obiettivo Cittadini Territorio” Massimo Grasso, sulla videosorveglianza, mentre la consigliera del Pd Silvia Marika Sciamplicotti ha chiesto l’annullamento della determina che ha introdotto gli aumenti delle indennità per sindaco e assessori.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com