Rocca di Papa, l’Amministrazione porta in Procura il Piano Particolareggiato in zona Calcare

0

ROCCA DI PAPA / Attualità – Il Vicesindaco Assessore all’urbanistica Veronica Giannone presenta un esposto alla Procura della Repubblica nel quale vengono evidenziati alcuni aspetti rilevanti inerenti il Piano Particolareggiato Calcare – Valle San Lorenzo, decaduto per decorso del termine di validità decennale nel 2013.

“Una questione, quella del Piano Calcare, sulla quale oggi mi trovo a vigilare e per la quale ho disposto nei mesi scorsi, poco dopo la mia nomina, una ricognizione della strumentazione attuativa scaduta nel 2013 – dichiara l’assessore – accertamento ad oggi ancora in fase di elaborazione da parte dell’ufficio tecnico, al vaglio anche della Commissione speciale d’inchiesta istituitasi lo scorso mese.

“Alla luce delle numerose segnalazioni e richieste d’incontro pervenute dai cittadini di Rocca di Papa residenti nella zona interessata dal Piano Calcare, al fine di intraprendere le scelte più opportune nel rispetto della legge, ho ritenuto fondamentale in questi mesi approfondire la problematica.

Seppure in questo lasso di tempo la scrivente è stata al centro di una esuberante e infondata polemica sollevata da una parte della minoranza atta a distogliere l’attenzione dei cittadini dai problemi veri, non c’è mai stata esitazione al tirar dritto.

Un’azione sfociata in un esposto in Procura, un atto dovuto in funzione del mio ruolo e  dato lo stato di fatto in cui verte il Piano Particolareggiato Calcare ad oggi”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com