Calcio a Rocca di Papa, Real e Canarini seconda puntata: ‘Quali le novità per il nuovo anno?’

0

ROCCA DI PAPA / Sport- Nella situazione di incertezza che abbiamo già delineato, anche attraverso le parole dei due presidenti delle società attive al momento sul panorama calcistico di Rocca di Papa, abbiamo chiesto a entrambi i presidenti, Gianfranco Guazzoli del Real e Antonio Gentili dei Canarini, di dare voce ai progetti che si stanno mettendo in campo in vista dell’imminente ripresa delle attività.

LE PAROLE DI GIANFRANCO GUAZZOLI

“Stiamo facendo un ottimo lavoro grazie a tantissime collaborazioni con professionisti – spiega il presidente del Real Rocca di Papa -. Abbiamo stipulato un contratto internazionale a Malta con lo Sliema Wanderers per gli Erasmus, tornei e stage, in un progetto scolastico ed insieme turistico e sportivo.  Abbiamo stipulato un accordo con la AS Roma per la scuola calcio, che aumenta il valore dei nostri istruttori e conferisce validità assoluta al progetto Real in tema societario. Inoltre abbiamo stretto convenzione con un avvocato per problematiche di vita sociale e non, con lo studio dentistico Russo,  con l’Ini per le visite mediche gratuite, con lo sponsor Givova  per vestire i calciatori e con il nutrizionista Davide Falcucci. Contiamo inoltre su di un’agenzia procura calciatori per garantire e  seguire i nostri talenti in un possibile futuro calcistico, e abbiamo scelto di avere una sede in piazza della Repubblica proprio per farci conoscere e abbracciare tutta la cittadinanza”.
 
LE PAROLE DI ANTONIO GENTILI

Meno lanciata la situazione sul fronte Real, dove le parole laconiche del presidente non lasciano ben sperare, almeno per ora. “In questo momento qualsiasi presentazione facessi non sarebbe reale – ha dichiarato Gentili – perché manca la struttura, e quindi non ci sono i presupposti per proporci”.

Canarini e Real per il calcio di Rocca di Papa, la parola ai presidenti Gentili e Guazzoli

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com