Rocca di Papa, Piazza della Funicolare: polemiche sui ‘bivacchi’ dei migranti. ‘Obiettivo’ protesta. Ieri nuovi problemi

0

ROCCA DI PAPA – Le immagini girate da un privato cittadino immortalano un sabato pomeriggio agitato

Da giorni un gruppetto di migranti dell’Hub ‘Mondo Migliore’ ha trovato usanza di sostare in Piazzale della Funicolare, davanti il capolinea del Cotral, con birre e cibo, sopratutto nelle ore pomeridiane. Il problema ovviamente non è la permanenza, ma ciò che viene lasciato sul luogo dai giovani. Ieri pomeriggio alcuni cittadini sono stati costretti inoltre chiamare le forze dell’ordine (un video girato da un privato cittadino è stato postato ieri e condiviso sui social) dopo un litigio tra alcune persone.

La situazione – secondo i frequentatori della piazzetta – da diversi giorni. Bibite e alimenti vengono comprati in vari locali della zona e poi consumati nelle panchine. Il più delle volte carte e bottiglie vuote non vengono gettate nei cassonetti e rimangono desolatamente fino alla mattina seguente. Uno scenario. che ha visto una dura presa di posizione da parte del Movimento Nazionale per la sovranità e della lista Obiettivo Cittadini Territorio

“Il sindaco ripulisce – scrive OCT –  i bordi delle strade (stiamo accertando su quante zone private e quante pubbliche, verificando anche quando costa a ‘pantalone’…), ma i giardini della Funicolare, ogni giorno, sono diventati un bivacco pomeridiano delle cosiddette ‘risorse’ che il sindaco ci ha regalato appena arrivato. Ogni mattina sulle panchine vengono ritrovati birre (che i ragazzi comprano in altri posti) e sporcizia, proprio al capolinea del bus Cotral. Domanda: è normale?”.

“Già abbiamo diversi problemi con chi non rispetta le regole… c’era bisogno di altro carico? – prosegue il movimento – Facciamo notare inoltre che a Via Frascati, non molto lontano a dove abita il vicesindaco, c è un deposito costante di rifiuti. A Via Roma, altra entrata del paese, persiste il carico e scarico dei mezzi dei rifiuti, con le conseguenze che tutti da tempo conoscono. Questa è l’immagine che vogliamo regalare a chi viene in città? Non ci lamentiamo del turismo che non c’è e tutti i bla bla bla che di solito leggiamo… I 12 ubbidienti continuano ad alzare la mano, ma noi gli diamo un consiglio: girino per la città e ascoltino le persone… perché dalle segnalazioni che ci stanno arrivando il malcontento cresce…”.

Il tema sta già scatenando polemiche politiche in città e diversi malumori sui social.  

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com