Rocca di Papa – Il bilancio dell’Amministrazione sulla Festa della Pizza. ‘Affluenza, sicurezza e soddisfazione’

0

ROCCA DI PAPA / Attualità – Il comunicato diramato dall’ufficio stampa del Comune

Anche quest’anno, la Festa della Pizza si conferma essere una delle manifestazioni più apprezzate tra quelle organizzate a Rocca di Papa. Infatti, la partecipazione è stata importante sia nella giornata di sabato che in quella di domenica, in cui migliaia di persone hanno trascorso ore nel centro storicodel paese, assaporando i prodotti dei forni e delle pizzerie locali, avvolti dalla musica e da panorami mozzafiato. Uno spettacolo pirotecnico ha coronato la conclusione della manifestazione.

 

“Tutta la festa si è svolta in modo sereno e nel rispetto delle direttive ministeriali in merito alla sicurezza negli eventi – sostiene il comandante della Polizia Locale, Fabrizio Gatta – L’ordinanza sindacale n. 65, sulla somministrazione delle bevande e degli alcolici, si colloca proprio sulla scia di tali provvedimenti, necessaria per garantire lo svolgimento dell’evento evitando preventivamente potenziali rischi. Colgo l’occasione per ringraziare le squadre della Stazione dei Carabinieri, diretti dal Maresciallo De Fabrizio, della Polizia Locale e della Protezione Civile per il loro prezioso e insostituibile contributo.”

Ho parlato direttamente con gli organizzatori e i commercianti che hanno partecipato alla festa – afferma il sindaco, Emanuele Crestini – i quali hanno espresso la loropiena soddisfazione in merito allo svolgimento dell’evento. È vero che sono c\inque anni che esiste la Festa della Pizza, ma per molto tempo si è svolta in un luogo circoscritto come il parco della Pompa. Credo, invece, che per il secondo anno consecutivo, la scelta di ospitarla nel centro storico sia stata vincente. In questo modo, abbiamo avuto modo di far vivere e conoscere ai visitatori il cuore del nostro paese. Inoltre, i commercianti del centro hanno avuto anche l’occasione di prendere una boccata d’aria, importante a mio avviso, data il contesto di crisi generale. Ringrazio vivamente le Forze dell’Ordine, la Protezione Civile ASA Pro.ci.co., la Pro Loco e la Croce Rossa Italiana – Comitato Colli Albani, che hanno concretizzato, con il proprio impegno e passione, questo successo. Un successo che fa bene a tutto il paese.”

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com